Il paradigma della PsicoNeuroEndocrinoImmunologia (PNEI) è un modello scientifico che vede l’organismo umano come una rete che mette in comunicazione bidirezionale i grandi sistemi di regolazione del corpo: il nervoso, l’endocrino e l’immunitario e tra questi e la psiche. L’equilibrio fra questi sistemi determina lo stato di salute e malattia.

 

Diversi fattori sono in grado di influenzare la rete PNEI: alimentazione, attività fisica, ambiente fisico e sociale, condizioni psicologiche, capacità di gestione dello stress, qualità del sonno, postura, qualità del respiro, rete corporea biomeccanica e bioenergetica ecc. sono tutti fattori che possiedono una capacità di influenzare e modulare, in positivo o in negativo, la rete-organismo nel suo insieme.

 

L'integrazione delle cure rappresenta il punto d'arrivo del paradigma PNEI e incarna perfettamente la risposta alle più diffuse patologie fisiche e mentali, una risposta centrata sulla persona e non solo sulla malattia. Di fatto, la PNEI guarda all'individuo nella sua interezza come una persona unica ed irripetibile, nella salute e nella malattia.